Olivia Paladino: chi è la fidanzata del premier Giuseppe Conte

Olivia Paladino: chi è la fidanzata del premier Giuseppe Conte?? Manager romana, discreta e riservata, conosciamo meglio la first lady italiana.

0
149

È il premier con più responsabilità degli ultimi 50 anni di Repubblica Italiana: Giuseppe Conte, 56 anni il prossimo 8 agosto, è professore e giurista ma soprattutto Presidente del Consiglio dei Ministri. Al suo fianco c’è una donna bellissima e discreta, conosciuta manager romana molto più giovane del premier. Olivia Paladino: chi è la fidanzata del premier Giuseppe Conte?

Chi è Olivia Paladino: età, figli, foto delle fidanzata del premier

Cresciuta nella Roma bene, Olivia vanta la migliore istruzione nelle più prestigiose scuole romane; studia per diventare manager dell’azienda di famiglia, il Plaza. Si! Proprio quel Plaza del centro di Roma dove, lusso e atmosfera si mescolano per creare l’hotel perfetto.

È infatti figlia di Cesare, proprietario dell’antico Albergo Roma internazionalizzato successivamente in Plaza, e di Ewa Aulin, nota attrice svedese. Elegante e raffinata, la fidanzata del premier è anche una persona molto riservata. Online, si trovano sue foto solo in compagnia del Presidente Conte; la first lady non ha Instagram o altri profili social ufficiali.

La coppia non ama farsi paparazzare in giro, quindi limita al minimo le proprie uscite pubbliche. Le poche foto pubblicate, la ritraggono al mare con la figlia in forma smagliante o elegantemente al fianco del premier Giuseppe Conte.

Ha una figlia, Eva di 11 anni, avuta da un precedente matrimonio. Ma quanti anni ha Olivia Paladino? La fidanzata del premier Giuseppe Conte ha 15 anni meno di lui, e nonostante la giovane età, con lui condivide proprio l’esperienza genitoriale. Pare che l’incontro fatale sia avvenuto proprio grazie ai due ragazzi, già coetanei e compagni di scuola.

Olivia Paladino e Giuseppe Conte

Come si sono incontrati il Premier e la manager romana? Grazie ai figli. Pare che si trovassero entrambi ad un incontro scolastico, e ci piace pensare che abbiano condiviso insieme gioie e dolori di questi momenti “particolari” della vita familiare.

Riguardo il passato sentimentale di Olivia non sappiamo nulla, indice di quella giusta riservatezza che la circonda e di cui si circonda.

Di certo Olivia e Giuseppe sono una bella coppia: entrambi eleganti e raffinati, coniugano figura slanciata e stile impeccabile. Anche durante l’emergenza Covid la fidanzata del premier non rinuncia allo stile e durante un’uscita pubblica non dimentica di abbinare la mascherina al pantalone.

Attenzione massima dunque alle disposizioni ministeriali: Olivia è stata recentemente immortalata proprio con un gel disinfettante in mano, un’ottima scelta per affrontare il quotidiano con praticità e sicurezza.

Luci e ombre della first lady

Risale al 2017 una segnalazione fatta da Italfondiario, riguardo un’operazione sospetta effettuata dalla famiglia Paladino, nel tentativo di sanare un debito bancario rilevante.

Sembra che, successivamente all’elezione a Presidente del Consiglio dei Ministri, la società di Paladino sia riuscita a siglare un accordo vantaggioso per il saldo, che però ha fatto scattare la segnalazione del riscossore a Bankitalia.

Come andrà a finire lo sapremo poi, ma intanto ci godiamo questa splendida coppia che non ha nulla da invidiare alle coppie dei grandi del mondo. La fidanzata del premier Giuseppe Conte, Olivia Paladino, è a tutti gli effetti una splendida first lady, che sicuramente ci regalerà altre bellissime parentesi di stile ed eleganza.

Previous articleBarbara D’Urso si ustiona: ecco cosa è successo
Next articleChi è Teresanna Pugliese del GFVIP
Digital designer and brand curator con la passione per storia, funzionamento e riproduzione (a mano libera, su carta e in digitale) di tutto ciò che osservo. Prediligo il lavoro in team e sono sempre bendisposta al confronto di idee dal quale traggo ispirazione e insegnamento. Ho lavorato e lavoro da anni a contatto con il pubblico e mi auguro di poter continuare a comunicare agli altri le mie idee, non solo a parole ma con l’illustrazione, la fotomanipolazione, la post-produzione e tutte le tecniche rappresentative che approfondirò. Vorrei anche essere un ingegnere, ma questa è un'altra bio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here